Lettere

COSA PENSO DI COOP E SINDACATI

Pubblicata il 14 ottobre 2009

Quando siamo riusciti a mettere tutte le maggiori cariche dello Stato (Patria?) in mano ai comunisti, cosa possiamo pretendere se non le briciole che ci vengono lasciate? La parabola del ricco epulone, però, dovrebbe insegnare qualcosa a chi ora sta in alto anche se per demerito della attuale opposizione!!! Ma cosa possiamo fare per l’anomalia delle Coop rosse, vero conflitto d’interessi? Secondo me, la prima priorità dovrebbe essere quella di ridimensionare le Coop e maggiormente far pagare ai sindacati quanto dovrebbero, essendo comunque entità giuridiche e di affari!!!!!!
Infine, è dal 1956 (rivolta d’Ungheria) che resisto, resisto, resisto. A quando la concessione della medaglia d’oro alla Resistenza?
Ugo