Lettere

HO TANTA VOGLIA DI FARMI SENTIRE

Pubblicata il 15 ottobre 2009

Sono un pensionato napoletano con tanta voglia di farmi sentire, di far sentire la voce di quella società civile che finora era stata silente. Non potrò mai dimenticare quel vecchietto che a Roma il 2 dicembre scorso sfilava a fianco a me e mia moglie con il cartello : “Ho 75 anni, non ero mai sceso in piazza”.
Bisogna fare qualcosa per mandare a casa questo governo; se lasciamo spazio alla politica, passeranno altri inutili mesi a parlare della riforma elettorale o di altro, senza concludere niente. Io personalmente mi sono iscritto al Circolo della libertà della mia città, proprio per poter dare anche un piccolo apporto alla causa. Occorrono infatti iniziative forti come quella vittoriosa sui ticket e non dispero che possa essere organizzata un’altra manifestazione di piazza anche meno imponente di quella di Roma.
Insomma dobbiamo muoverci, e se questo invito viene da un sessantaduenne, vuol dire che siamo a buon punto.
P.S.: Lei, Presidente Brambilla, è mitica quando si difende a modo Suo in quella arena di Ballarò. Complimenti !!!!!
Alfredo