Vai a: COPERTINA, POLITICA.

Difendere l'ambiente
e gli animali, vuol dire
scrivere i primi articoli
di un nuovo trattato di pace
tra gli uomini e la Terra.

Novità

“È NATALE, RICORDATI DI ME”: LA LEIDAA A SOSTEGNO DI CANILI E ADOZIONI

Pubblicata il 21 Dic 2017
2017_LEIDAA_Natale_2

“L’affetto non si compra, men che meno quello degli amici a quattro zampe. Non acquistate un animale, cercate il compagno della vostra vita nei rifugi, dove nessuno sa quanti trovatelli attendono solo l’opportunità di conoscere il calore di una casa”. Questo l’appello natalizio dell’On. Michela Vittoria Brambilla, presidente della Lega Italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente, impegnata come sempre per favorire le adozioni dai canili e dai gattili.

“A Natale –ricorda l’ex ministro – migliaia di animali sono comprati e venduti come cose, con troppa leggerezza e magari attraverso piattaforme online. Li consegnano come “colli” qualsiasi, trasportati in condizioni inaccettabili per degli esseri senzienti, con “garanzie” che includono il “diritto di recesso”: se non piacciono si possono restituire subito, se piacciono per un po’ si possono abbandonare (o trascurare) dopo. A tutto questo la Lega italiana per la Difesa degli animali e dell’Ambiente dice no e invita chiunque voglia “allargare la famiglia” portandosi a casa un cane, un gatto o un altro animale da compagnia a compiere un bel gesto di solidarietà: scegliete nei rifugi tra i tanti animali che aspettano solo di essere adottati”.

Anche quest’anno,  i volontari dell’associazione fondata e presieduta dall’ex ministro saranno ai banchetti allestiti nelle piazze delle maggiori città del Paese per raccogliere offerte, destinate a sostenere i canili italiani e a contrastare la piaga del randagismo, e per promuovere le adozioni e il possesso responsabile. “”E’ Natale, ricordati di me!” – sottolinea l’on. Brambilla – non è soltanto uno slogan, ma un vero appello. Portare a casa un cucciolo o meglio ancora un animale un po’avanti con gli anni, di quelli che hanno trascorso nel rifugio buona parte della loro vita – prosegue – vuol dire dare e ricevere tanto amore. Prima di compiere un passo così impegnativo, è doveroso riflettere bene sulla responsabilità che comporta. Ma, una volta maturata la decisione, per renderla ancora più bella e significativa, è molto meglio scegliere il nuovo amico tra gli animali abbandonati, anzi, come accade spesso,  “farsi scegliere” da lui. Per ogni cucciolo comprato, magari a caro prezzo, ce ne sono molti, altrettanto simpatici, costretti a vivere in un box, che non potrà mai, neanche nel migliore dei casi, sostituire un ambiente familiare”.

  • Michela_vittoria_Brambilla_presentazione_Manifesto_Animalista_Idroscalo_Milano222_copy
  • mvb_8maggio_108okk_copy_copy_copy_copy
  • okfermo_copy
  • on_michela_vittoria_brambilla_1_spiagge
  • 2b
  • 04
  • fermo_copy_copy_copy
  • condominio
  • teddy_boy_e_michela_vittoria_brambilla
  • On_Michela_Vittoria_Brambilla_con_Parker_Marty_e_Bella
  • box_copy
  • MVB_e_il_suo_cavallo_Zorlando_4
  • Mvb_e_cuccioli_dellest_sequestrati_dalla_Leidaa_1_copy_copy
  • MVB_Lecco_GHill_109_copy
  • fermo30
Tutte le foto

Biografia

Michela Vittoria Brambilla, presidente della commissione bicamerale per l’infanzia e l’adolescenza, è deputata al Parlamento, imprenditrice e convinta militante animalista. È stata Ministro del Turismo nel IV Governo Berlusconi. La sua attività di parlamentare e di membro del governo ha contribuito a determinare una rivoluzione culturale ed una vera e propria svolta nell’approccio della politica […]

leggi »

Rassegne stampa

siti amici