Vai a: COPERTINA, AMBIENTE.

Sono in politica per
realizzare ciò che
credo giusto, altrimenti
mi sarei accontentata
di sognare.

News

20161117_foto-2

ORFANI CRIMINI DOMESTICI, ON. BRAMBILLA: “SODDISFAZIONE PER OK A FONDO DI SOSTEGNO”

Pubblicata il 1 febbraio 2017

“Grande soddisfazione” è stata espressa dall’on. Michela Vittoria Brambilla, presidente della commissione parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza, per l’approvazione, nella commissione Giustizia della Camera, della proposta, avanzata e sostenuta da FI, di costituire un fondo a favore degli orfani di crimini domestici. “Persone – sottolinea la presidente – che hanno dovuto affrontare un dolore incommensurabile, resi orfani due volte da un solo atto di violenza”.

“Forza Italia – ricorda l’ex ministro – avrebbe preferito l’istituzione di un fondo autonomo, ma i 2 milioni annui aggiunti a quello per le vittime della mafia, e specificamente finalizzati, contribuiranno ad alleviare le sofferenze di figli minori, o maggiorenni economicamente non autosufficienti, sottoposti a questa terribile prova, finanziando assistenza psicologica, farmaceutica e sanitaria, borse di studio per la scuola e per l’università, corsi di formazione ed altre iniziative per l’inserimento nel mondo del lavoro, il gratuito patrocinio. Completano il quadro norme importanti sulla continuità affettiva con i parenti fino al terzo grado. Ringrazio i colleghi di FI per la determinazione nel portare avanti questa battaglia, il cui valore è stato infine riconosciuto anche dal governo, e mi auguro che la norma possa presto diventare legge”.

Si calcola che, dal 2000 ad oggi, siano oltre 1600 gli orfani da “crimine domestico”. Bambini e ragazzi (i più ormai diventati adulti) che hanno perduto uno dei genitori per mano dell’altro. “Un dolore – ricorda l’on. Brambilla – ai limiti dell’umana sopportazione, che merita il riconoscimento da parte dello Stato”.

Rassegne stampa