Lettere

SILVIO PRESIDENTE INDISCUSSO

Pubblicata il 15 ottobre 2009

Chiedo a nome personale e anche di tantissima altra gente di organizzare una nuova mobilitazione nazionale a Roma, più grande di quella del 2/12/06 per chiedere subito le elezioni anticipate, perchè non ne possiamo più di questo pseudo governo. La cosa più “forte” sarebbe manifestare in milioni sotto il Quirinale affinché il messaggio arrivi bello diretto al capo dello Stato.
Aiutateci per aiutarvi. Ci speriamo in tantissimi, molti di più di quanti eravamo il 2 dicembre.
Marinella