Lettere

UNA GIUSTA BATTAGLIA

Pubblicata il 15 ottobre 2009

Caro Presidente, sono un giovane impiegato di 25 anni e lavoro nel settore e-commerce. Le scrivo per esprimere il mio dissenso nei confronti della tassa sul pronto soccorso per la quale lei sta conducendo una giusta battaglia, secondo me è un’ingiustizia pagare questa tassa che colpisce tutti indistintamente, continui la battaglia e può contare sul mio apporto.
Antonio