Lettere

VOGLIO DARE IL MIO CONTRIBUTO

Pubblicata il 14 ottobre 2009

Caro presidente, sono un ragazzo al primo anno di giurisprudenza, mi sono iscritto al circolo della mia città appunto per dare un contributo insieme a tutti gli italiani che credono fortemente nella libertà. Per cercare di fare un qualcosa affinché questo governo pieno di contraddizioni vada via. Scendiamo tutti quanti a lottare per difendere la nostra libertà personale individuale, come ci insegna anche il presidente Berlusconi.
Via e-mail