Vai a: COPERTINA, POLITICA.

Difendere l'ambiente
e gli animali, vuol dire
scrivere i primi articoli
di un nuovo trattato di pace
tra gli uomini e la Terra.

News

A “DALLA PARTE DEGLI ANIMALI” PINA LA CAGNOLINA “PROF”, GLI EX RANDAGI ANTIDROGA E LA JACK RUSSELL DI RED RONNIE

Pubblicata il 7 Febbraio 2020

Una pointer salvata dagli agenti della polizia stradale di Trapani che ora insegna “legalità” nelle scuole, la nuova vita dei fantastici cani adottati dalla polizia penitenziaria di Asti che affiancano i loro conduttori nella lotta contro la droga, la Jack Russell di Red Ronnie con una grinta da Tina Turner. Sono tra i protagonisti della quinta puntata di “Dalla parte degli animali”, la trasmissione ideata e condotta dall’on. Michela Vittoria Brambilla, in onda su Rete 4 la domenica alle 10,50 subito dopo la Santa Messa: un concentrato di emozioni e divertimento, veramente “dalla parte degli animali”, per dare una seconda opportunità ai tanti piccoli amici che vivono nei canili e nei rifugi italiani, di qualunque specie siano.

Per la quarta stagione, il programma tiene incollato al video chi ama gli animali e si commuove ascoltando le loro storie e quelle degli umani che se ne prendono cura. C’è davvero tutto: trovatelli in cerca di adozione ma anche animali-campioni, testimoni di abnegazione e di fedeltà verso i loro amici umani, quattrozampe che si conquistano la nostra attenzione e il nostro affetto, animalisti sempre in prima linea o semplicemente persone che dicono no all’indifferenza e si lasciano incantare da un paio di occhioni. “Grazie ai telespettatori – ricorda l’on. Brambilla – ogni domenica riusciamo a compiere il miracolo di regalare una famiglia a piccoli amici che davvero ne hanno bisogno. La difesa dei diritti degli animali e di chi con loro convive è da sempre il mio principale obiettivo, la televisione è uno strumento potente per far incontrare umani e non-umani che hanno bisogno gli uni degli altri. Per questo esiste “Dalla parte degli animali””.

Nella cascina diventata studio televisivo, l’on. Brambilla presenta gli ospiti, i servizi con storie di animali sfortunati o eroici, le rubriche fisse, i collegamenti con i video di quattrozampe alla ricerca di una nuova casa girati nelle strutture che li ospitano. La paladina degli animali li propone in adozione e, quando è possibile, consegna direttamente alle famiglie adottanti il nuovo amico, convintissima, come ripete sempre, che “l’amore non si compra”.

Nella quinta puntata avremo sei proposte di adozione, compresa quella live di Nancy, un’irresistibile cagnolina di razza “podenco”. Non solo cani e gatti, tra i cerca-casa ci sono le splendide cavie Christopher e Roma, due palle di pelo che fanno innamorare. La rubrica “Storia a lieto fine” ha per protagonista Pina, la piccola pointer salvata dalla polizia stradale di Trapani. Oltre ad una famiglia allargata (vive nella stazione con gli agenti) ha trovato anche un lavoro: intelligente com’è, è stata addestrata per insegnare “legalità” nelle scuole. L’“amico salvato” in questa puntata è un gabbiano di nome Rey: non il più celebre Jonathan Livingston, ma anche lui ama la libertà che solo le ali e il volo possono garantire. Si era impigliato negli scogli e rischiava di morire di fame. La volontaria Rosanna, con un gruppo di bambini, lo ha salvato. Da un amico all’altro: l’“Amico famoso” di domenica è il disc jockey e conduttore televisivo Red Ronnie che con la sua Holly, una Jack Russell dalla grinta alla Tina Turner, condivide la passione per il buon cibo. Ospiti speciali saranno i cani abbandonati cui la polizia penitenziaria di Asti ha dato una seconda chance: li ha adottati e addestrati per il contrasto al traffico di droga. Il risultato è, letteralmente, spettacolare. “Il lavoro di addestramento – spiega l’assistente capo Angelo De Feo – è un percorso lungo e con regole ben precise, per ogni animale occorrono dai 4 ai 7 mesi di lezione. Gli animali vengono addestrati esclusivamente con il gioco e lavorando sulla motivazione. Non ci sono punizioni, ma solo rinforzi positivi quando il cane obbedisce”. Tra gli appuntamenti più attesi la rubrica “Animali e l’arte” con i commenti di Roberto e Giuliana, due giovani e preparati storici che illustrano con grande semplicità capolavori a soggetto animale. Questa volta sotto i riflettori finisce la “Signora con il cane” o “Di ritorno dalle corse”, olio su tela dell’impressionista Giuseppe De Nittis. L’intervista impossibile della settimana è quella al gorilla, un gigante buono minacciato d’estinzione, preceduta dal momento dei bambini, che diventano protagonisti inviando alla paladina degli animali video fatti in casa con le loro domande sempre acute e sorprendenti.

Si farà sentire anche il meticcio Lucky, un ex randagio dal pelo lungo e molto simpatico, ormai nominato mascotte della trasmissione e responsabile dello spazio social (profilo Fb, Twitter, Instagram e canale YouTube), con il quale i telespettatori possono interagire, inviandogli le più divertenti immagini dei loro amici a 4 zampe. Sempre a lui, in ogni puntata, tocca presentare la campagna di un’associazione animalista: perché “Dalla parte degli Animali” offre anche spazi di solidarietà con chi è impegnato nell’aiuto agli animali più bisognosi. Prosegue, infine, la stretta collaborazione con R101, che ogni settimana rilancerà i contenuti della puntata e aggiornerà gli ascoltatori sulle adozioni.

Il programma è realizzato dalla direzione news Mediaset, a cura di Carlo Gorla e con la regia di Fabio Villoresi. Il promo è invece pubblicato sul canale YouTube al link https://www.youtube.com/watch? v=IrSxbm31FT4 ed è scaricabile al link https://drive.google.com/file/ d/1C8X8SwbysTiZviLqPhDlH4agLKs ZqotX/view. Appuntamento quindi a domenica 9 febbraio, alle 10.50 su Rete4 con la mattina animalista di Mediaset in compagnia dei nostri piccoli amici e di Michela Vittoria Brambilla.

Rassegne stampa

siti amici