Vai a: COPERTINA, POLITICA.

Difendere l'ambiente
e gli animali, vuol dire
scrivere i primi articoli
di un nuovo trattato di pace
tra gli uomini e la Terra.

News

L’ONOREVOLE BRAMBILLA DONA 2500€ AL CANILE DI TRANI

Pubblicata il 10 Dicembre 2013

CANI E GATTI ABBANDONATI, L’ON. BRAMBILLA CONSEGNA 40 MILA EURO A CANILI E GATTILI IN DIFFICOLTÀ E PRESENTA LA CAMPAGNA 2013 “E’ NATALE,RICORDATI DI ME” CONTRO IL RANDAGISMO

Manca poco a Natale, arriva un regalo senza precedenti per i randagi ospitati nei canili e gattili del nostro Paese: l’on. Michela Vittoria Brambilla, presidente della Lega Italiana per la Difesa degli animali e dell’ambiente (LEIDAA), ha consegnato 40 mila euro, in assegni da 2500, direttamente a 16 canili scelti tra quelli che versano in maggiori difficoltà. Di questo contributo, di entità assolutamente non comune, beneficeranno circa 4000 animali in attesa di adozione. In particolare, 7500 euro sono destinati a rifugi dell’Abruzzo, 7500 alla Calabria, 7500 alla Campania, 2500 al Lazio, 2500 alle Marche, 2500 alla Puglia, 5000 alla Sardegna e 5000 alla Sicilia.
“Oggi – spiega l’ex ministro – si celebra nel mondo la Giornata internazionale per i Diritti degli animali. Il primo diritto degli animali è certamente quello alla vita. Perciò abbiamo pensato di intervenire concretamente, proprio in questa giornata, per salvare le vite di tanti animali sfortunati che si meritano una nuova possibilità e il calore di una famiglia : i cani e gatti ospitati, quasi sempre tra mille difficoltà, nei canili e nei gattili del nostro Paese. Un regalo reso possibile dalla positiva risposta degli italiani dalla campagna “Sms-SalvaMiSubito” del giugno scorso contro l’ abbandono e il randagismo”.
“Purtroppo – prosegue l’on. Brambilla – ad oltre vent’anni dall’approvazione della legge 281, il randagismo resta una piaga, soprattutto(ma non solo) nel Mezzogiorno. Le troppo frequenti inadempienze delle asl e delle amministrazioni comunali a maggior ragione evidenziano l’importanza dell’iniziativa dei privati e delle associazioni che gestiscono i canili, curano i trovatelli e li accompagnano, quando è possibile, verso il traguardo dell’adozione. Per questo motivo – conclude l’ex ministro – in occasione delle prossime festività torniamo a richiamare l’attenzione dei cittadini sul tema del randagismo, della sterilizzazione, del possesso responsabile, della condizione degli animali nei canili e nei gattili, che devono essere luoghi di transito e non parcheggi dove un cane e un gatto possono attendere fino alla morte. Con la nostra nuova campagna contro il randagismo e a sostegno dei canili italiani “E’ Natale, ricordati di me!” e il nostro spot, nelle versioni radiofonica e televisiva (guarda il video) chiediamo agli italiani di mostrarsi ancora una volta generosi e di regalare una nuova vita ad un cagnolino del canile, portandolo a casa: l’affetto che potrà donare sarà la gioia di tutta la famiglia. E se questo non fosse possibile, chiediamo loro di compiere un piccolo gesto, come l’invio di un sms, che però significa molto peri nostri amici a quattro zampe”. Andranno a buon fine i messaggi inviati al numero 45595 dal 10 al 24 dicembre, periodo di attivazione della campagna. Il costo è un euro da cellulare e due da rete fissa. “La donazione attraverso sms è lo strumento principale per finanziare le nostre attività istituzionali : la lotta al randagismo, la tutela dei cani e dei gatti nei rifugi, la promozione delle adozioni. Non fate mancare il vostro sostegno”.
Le associazioni destinatarie degli assegni sono: As.A.D.A. di Chieti, Lega Nazionale per la Difesa del Cane – Sezione di Francavilla, “Code Felici” di Sulmona (Abruzzo); Lega Nazionale per la Difesa del Cane –Sezione di Crotone, “Le palle di pelo” di Reggio Calabria, “Dacci una zampa” di Reggio Calabria (Calabria); ADLA di Napoli, “Nati liberi” di Caserta, “Gli angeli di Pasquale” di Torre Annunziata (Campania); “Amici del cane” di Latina(Lazio); “Anita” di Falconara (Marche); “Dog’s hotel” di Trani (Puglia);”Randagio” di Serramanna, “I miei amici, zampesarde” di Ghilarza (Sardegna);”Aronne” di Agrigento; “Voce animale” di Catania (Sicilia). Altri dettagli sono contenuti nelle schede allegate.

Rassegne stampa


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /var/www/vhosts/michelavittoriabrambilla.it/httpdocs/wp-content/themes/mvb2/slide-stampa.php on line 7
siti amici