Vai a: COPERTINA, POLITICA.

Difendere l'ambiente
e gli animali, vuol dire
scrivere i primi articoli
di un nuovo trattato di pace
tra gli uomini e la Terra.

News

PRESENTATO A CESENATICO “DALLA PARTE DEGLI ANIMALI”. ON. BRAMBILLA: “INASPRIRÒ LE PENE PER CHI LI MALTRATTA”

Pubblicata il 2 Settembre 2018

“Voglio inasprire le pene per chi maltratta e uccide gli animali, è la mia battaglia in Parlamento. Interpreto le istanze di milioni di italiani che, come me, sono stanchi di assistere impotenti a violenze di ogni genere, che rimangono sostanzialmente impunite, su esseri senzienti”. Lo ha detto ieri sera l’on. Michela Vittoria Brambilla, presentando al bookstore Mondadori di Cesenatico (Forlì-Cesena) il suo secondo libro, “Dalla parte degli animali”. Un incontro che ha visto la bella partecipazione di cittadini e turisti, un pubblico interessato a conoscere i contenuti del libro e ad approfondire il lunghissimo impegno l’on. Brambilla in difesa degli animali e dell’ambiente.

Il titolo del libro, ispirato dalla trasmissione omonima che l’ex ministro del Turismo conduce sulle reti Mediaset, è lo slogan che riassume l’impegno di una vita spesa “Dalla parte degli animali” e dei loro diritti. Se il programma televisivo aveva come principale obiettivo quello di favorire le adozioni, attraverso numerosi appelli da tutta Italia, il libro punta ad approfondire alcuni temi di carattere animalista attraverso dieci storie di animali che hanno dovuto superare notevoli difficoltà prima di approdare finalmente a una vita felice. Storie come quella di Ozzy e dei suoi fratelli, vittime dei maltrattamenti dell’uomo, di Pippi, sfruttata nei combattimenti clandestini, o di Aida e Camilla, cagnoline randagie rimaste disabili dopo essere state investite da un’auto, rappresentano perfetti esempi di come la malvagità umana possa essere fermata quando, al momento giusto, si incontra una persona di valore. Non a caso il libro si focalizza, con grande attenzione, sulle vicende dei volontari che in tutta Italia, con forte spirito di dedizione e senza chiedere nulla in cambio, dedicano la loro vita a difendere i quattrozampe.

In questo senso, alla presentazione di ieri, non potevano mancare le “Giacche Verdi” di Rimini che si occupano di aiutare gli animali del territorio e combattere i maltrattamenti. Con loro Giuseppe Annese, che è anche presidente della Lega Italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente di Rimini, la onlus fondata e presieduta dall’on. Brambilla. Un bellissimo esempio di come si possa dedicare la propria vita alla difesa di chi non ha voce.

Rassegne stampa


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /var/www/vhosts/michelavittoriabrambilla.it/httpdocs/wp-content/themes/mvb2/slide-stampa.php on line 7
siti amici