Vai a: COPERTINA, POLITICA.

Difendere l'ambiente
e gli animali, vuol dire
scrivere i primi articoli
di un nuovo trattato di pace
tra gli uomini e la Terra.

Attività

VACANZEA4ZAMPE: EX MINISTRO BRAMBILLA “CON OFFERTA TURISTICA INCLUSIVA E ACCORDO TRENITALIA, IL NOSTRO PAESE É PIÙ ANIMAL FRIENDLY E PIÙ CIVILE”

Pubblicata il 13 Agosto 2012

È l’Emilia-Romagna – seguita da Toscana e Liguria – la Regione con il maggior numero di stabilimenti balneari che accolgono i turisti che desiderano andare in vacanza con gli animali. E’ quanto risulta dai dati raccolti sul sito www.vacanzea4zampe.info, che riunisce migliaia di strutture ricettive, ristoranti e spiagge “animal friendly”. L’Emilia-Romagna con 40 spiagge è in testa alla classifica, ci sono poi la Toscana con 12 e la Liguria con dieci stabilimenti. Buona, ma migliorabile, la performance di altre Regioni turistiche come il Lazio, le Marche, il Veneto e la Sardegna. Per l’ex ministro del Turismo, On. Michela Vittoria Brambilla, “c’è ancora molta strada da fare perché tutta la nostra bella Italia diventi effettivamente “Animal friendly” ma certamente il grande lavoro iniziato da ministro del turismo e oggi perseguito con la Federazione Italiana Diritti Animali e Ambiente, ha già cambiato significativamente il volto del paese e favorito la nascita di un’offerta più inclusiva. Basti pensare al fatto che oggi circa il 60 per cento degli alberghi italiani accetta animali domestici”. Il Mezzogiorno appare ancora in “ritardo” se si considera il numero complessivo delle strutture “pet friendly” per ogni Regione (inclusi hotel, agriturismi, B&B, campeggi, villaggi turistici, case in affitto, affittacamere, residence, dimore storiche, spiagge).
“E’ importante colmare questo divario – sottolinea l’ex ministro Brambilla – perché l’Italia possa rappresentare Il primo esempio di grande Paese civile, che promuove il rispetto dei diritti degli animali e certamente dei loro proprietari, visto che ormai sono quasi 30 milioni gli animali domestici nelle nostre case. Combattere il randagismo, regalare un sollievo estivo ai nostri amici a quattro zampe e dare una spinta propulsiva al turismo sono obiettivi importanti, da perseguire con forza”.
E, in quest’ottica, si inquadra l’iniziativa della Federazione italiana Associazioni Diritti Animali e Ambiente, voluta dall’On. Brambilla, che ha assegnato quest’estate, il 9 giugno, i riconoscimenti “Accoglienza a 4 zampe top 2012” ai titolari degli alberghi, dei ristoranti e degli stabilimenti balneari più “cliccati” sul sito della Stessa Federazione, www.vacanzeaquattrozampe.info. I premi sono andati a 39 strutture alberghiere, 28 locali e 10 spiagge del Nord, del Centro e del Sud.
Ma l’ex ministro del Turismo, nel corso di quest’estate, è stata anche l’anima dell’accordo stipulato tra l’Associazione nazionale dei Comuni italiani e la Federazione italiana Associazioni Diritti Animali e Ambiente. Con il protocollo d’intesa firmato lo scorso 27 giugno, si intende promuovere l’adozione da parte dei sindaci di ordinanze-tipo per individuare tratti di litorale costiero dedicati ai turisti con il proprio cane al seguito e per migliorare la convivenza con gli animali d’affezione nelle città, favorendo il loro accesso in tutti i luoghi pubblici, sui mezzi di trasporto e nei pubblici esercizi.
E non solo. In questa direzione va anche l’accordo di portata storica firmato il 20 luglio scorso tra l’ad di Trenitalia, l’ing. Mauro Moretti, e l’on. Michela Vittoria Brambilla , in rappresentanza della Federazione Italiana Associazioni Diritti Animali e Ambiente, che finalmente permette a tutti i cani, di qualsiasi taglia, di salire a bordo di tutti i treni, comprese le Frecce e gli Eurostar.
“Il fatto è – spiega l’ex ministro – che i proprietari di animali d’affezione, oltre il 40 per cento degli italiani, considerano il loro amico a quattro zampe un vero e proprio membro di famiglia ed hanno diritto di portarlo con sé in ogni momento della vita quotidiana, a maggior ragione in vacanza, momento in cui ci si può dedicare a lui. E sul sito www.vacanzea4zampe.info è possibile trovare migliaia di indirizzi di hotel, ristoranti, bar, villaggi, campeggi e naturalmente spiagge in cui gli animali sono i benvenuti, con l’elenco completo dei servizi a loro riservati.

 

 

Rassegne stampa

siti amici