Vai a: COPERTINA, AMBIENTE.

Sono in politica per
realizzare ciò che
credo giusto, altrimenti
mi sarei accontentata
di sognare.

News

BRAMBILLA IN CALABRIA:”RILANCIAMO IL TURISMO NEL SUD”

Pubblicata il 17 Dicembre 2008

“«Considerando che due terzi del turismo non scende sotto Roma, rilanciare e promuovere il settore vuol dire inventare il Mezzogiorno del turismo»: ha delineato così obiettivi e strategie per il Sud il sottosegretario Michela Vittoria Brambilla, nel corso del convegno di Reggio Calabria, sul tema «La grande chance per l’Italia parte dal Mezzogiorno e dall’area dello Stretto» svoltosi nei giorni scorsi. «Non considererò di aver svolto bene il mio mandato, se al termine dei cinque anni di governo non avrò cominciato ad attuare questo progetto», dichiara l’esponente del Governo, soffermandosi su alcuni punti che ritiene essenziali, come programmazione e sinergia tra Esecutivo, enti locali e operatori, una sorta di patto. Da qui una serie di incontri nelle regioni del sud per concretizzare questo coordinamento. «Ho iniziato questo percorso – afferma – con l’obiettivo di mettere in rete le risorse per realizzare insieme un piano strategico nazionale. È ferma intenzione del Governo dare al turismo la possibilità di diventare la prima industria di questo Paese, con risultati occupazionali importanti».
Per il sottosegretario Brambilla occorre «lavorare su obiettivi a medio-lungo termine, ma anche di breve periodo». Per la Calabria, in particolare, ha sostenuto l’idea di proporre, attraverso l’Enit, «10-15 pacchetti, che rispondano alle esigenze che il turista oggi pone». Nel Mezzogiorno in generale, occorre sfruttare e potenziare «il turismo culturale, così come altri tipi di turismo, termale, congressuale, sociale, per sviluppare la destagionalizzazione. Il clima consente a queste regioni di essere parte attiva nei progetti di turismo sociale che stiamo portando avanti». «Con gli enti locali – aggiunge – stiamo anche cercando di coordinare una promozione forte, unica, per l’estero».
Si inserisce sempre nell’ambito dei piani di rilancio del turismo di fascia alta al Sud l’annuncio sul nuovo resort in fase di realizzazione in Sicilia. È stato, infatti, siglato un accordo con il colosso spagnolo Sol Melià per la gestione, dal 2011, di un nuovo complesso turistico (l’investimento complessivo è di 70 milioni) a Sciacca, in provincia di Agrigento.
L’accordo è stato sottoscritto da Italia Turismo (controllata da Invitalia), il cui amministratore delegato, Gaetano Casertano, sottolinea come questa firma con il gruppo, «la quinta catena alberghiera europea su scala mondiale» rafforzi la presenza in Italia e al Sud in modo particolare. Per Invitalia si tratta di un altro passo, come evidenzia l’amministratore delegato Domenico Arcuri, «nel perseguimento della missione di attrazione degli investimenti esteri nel nostro Paese, concorrendo così all’internazionalizzazione e all’incremento della competitività del settore turistico italiano». «Attraverso i piani di sviluppo della società, che possono essere considerati elementi di un vero e proprio nuovo corso – aggiunge, infine, il presidente di Italia Turismo, Roberto Spingardi – rispondiamo con efficacia all’impegno chiestoci dal Governo e dagli azionisti privati di migliorare la qualità dell’offerta alberghiera e il livello di servizio in Italia e all’estero».
Paola Albenavoli, Il Sole 24 Ore, 17 dicembre 2008”

Rassegne stampa


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /var/www/vhosts/michelavittoriabrambilla.it/httpdocs/wp-content/themes/mvb2/slide-stampa.php on line 7