Vai a: COPERTINA, AMBIENTE.

Sono in politica per
realizzare ciò che
credo giusto, altrimenti
mi sarei accontentata
di sognare.

politica

manifesto-28-01-2009

BRAMBILLA: “MISSIONE IN QATAR E NEGLI EMIRATI ARABI UNITI”

Pubblicata il 25 Aprile 2009

Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega al Turismo, on. Michela Vittoria Brambilla, guiderà dal 2 al 5 febbraio un’importante missione istituzionale a Doha, in Quatar, e ad Abu Dhabi e Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. Nell’ottica di un rilancio del “Sistema italia” all’estero, l’on. Brambilla si recherà in visita negli Emirates assieme ad una delegazione ufficiale allo scopo di rafforzare i rapporti e gli interscambi commerciali tra i due Paesi, e di supportare nonché sviluppare al meglio gli strumenti di cooperazione nel settore del turismo.
Prima tappa della missione sarà Doha, in Qatar, dove il sottosegretario incontrerà il Presidente della QTEA (Qatar Tourism and Exhibition Authority), Ahmed Abdullah Al Nuaimi e, successivamente, sua altezza lo Sceicco Faisal Bin Qassim Al Thani, presidente della Qatari Businessmen Association (QBA), la locale associazione degli imprenditori. In programma la sigla di un protocollo d’intesa con il governo quatarino. Il giorno successivo ad Abu Dhabi, capitale degli Emirati Arabi Uniti e sede del potere politico, l’on. Michela Vittoria Brambilla incontrerà sua altezza lo Sceicco Sultan Bin Tahnoon Al Nahyan, presidente dell’Autorità della Cultura e del Turismo di Abu Dhabi. Alla missione istituzionale parteciperanno anche il presidente dell’Enit Matteo Marzotto, il presidente di Federalberghi – Confturismo, Bernabò Bocca, il vicesindaco di Roma con delega al Turismo, sen. Mauro Cutrufo e Roberto Spingardi, ad di Italia Turismo.
La cooperazione tra Italia ed Emirates in ambito turistico rappresenta per il mercato un enorme potenziale, soprattutto in relazione alla crescente domanda del Belpaese come destinazione turistica da parte di una clientela emiratina con redditi estremamente elevati e con particolare propensione alla spesa.
In questo senso sarà importante l’incontro che il sottosegretario, insieme con la delegazione ufficiale, avrà a Doha con i vertici del Tourism Development Investment Company (TDIC), che presenteranno i progetti in corso di realizzazione con particolare riferimento all’apertura di un ufficio del turismo quatarino in Italia.

Rassegne stampa