Vai a: COPERTINA, AMBIENTE.

Sono in politica per
realizzare ciò che
credo giusto, altrimenti
mi sarei accontentata
di sognare.

News

FI, BRAMBILLA: “SVOLTA ANIMALISTA? QUESTI ARGOMENTI SEMPRE STATI CONSIDERATI DI SERIE A” “TUTTE LE FORZE POLITICHE SOSTENGANO QUESTE BATTAGLIE DI CIVILTÀ”

Pubblicata il 4 Aprile 2014

“Non chiamatela svolta animalista, questi argomenti sono sempre stati considerati di serie A”. Lo ha ribadito oggi l’on. Michela Vittoria Brambilla, responsabile del Dipartimento di Forza Italia per il sociale e per la solidarietà, illustrando le principali proposte di legge a sua prima firma sulla tutela di tutti gli animali, la promozione della convivenza con quelli più vicini a noi e la salvaguardia dell’ambiente.
“Ci sono argomenti – sottolinea l’ex ministro – che interessano alla gente, altri che interessano solo alla politica. Il presidente Berlusconi sa che cosa interessa alle persone, mentre la politica, indifferente ed autoreferenziale, da sempre relega temi come il benessere degli animali, i loro diritti, le necessità e i problemi di chi li considera come membri della propria famiglia tra le questioni di serie C. Noi crediamo invece che siano di serie A e lo diciamo con chiarezza.
Ma l’attenzione a certi temi non è una novità. “Mi fa un po’ sorridere – spiega l’on. Brambilla – che si parli di “svolta animalista”
di Forza Italia, come se fosse una scoperta dell’ultimo minuto. Non è così. Nell’ambito del Dipartimento di Forza Italia per il sociale e per la solidarietà a me affidato, è nata, su impulso del presidente, anche la divisione “Amici animali”. E’ lo strumento con cui intendiamo contribuire a dare una risposta alle istanze e alle esigenze di chi divide la propria vita con uno o più animali domestici: sono tante le iniziative sul territorio alle quali stiamo lavorando in sinergia con i club, anche su sollecitazione dei numerosissimi cittadini che si sono già rivolti a noi.
La divisione, inoltre, avrà il compito di promuovere e sostenere a tutti i livelli (Parlamento e assemblee regionali) le iniziative legislative di Fi nelle materie di competenza e quelle amministrative dei nostri eletti negli enti locali. Insomma, sosteniamo un programma politico già strutturato ed espresso nella forma propria dei progetti di legge. Alla Camera ne ho depositati ben 45 come primo firmatario, per tutelare tutto gli animali e i loro diritti, rendere più facile la vita di chi convive con cani e gatti, difendere il nostro patrimonio naturale”.
“E’ un programma – prosegue – davvero a vasto raggio. Si va da una inderogabile riforma costituzionale – per includere la salvaguardia di tutti gli ecosistemi tra i beni tutelati dalla Carta fondamentale ed accogliere il principio, sancito dal trattato di Lisbona, del riconoscimento degli animali come esseri senzienti – fino ad una serie di provvedimenti destinati ad incidere positivamente sulla vita dei proprietari di animali domestici e dei loro piccoli amici. Tra questi, l’introduzione di un sistema mutualistico per la salute dei cani e gatti delle famiglie meno abbienti, l’ampliamento della detraibilità delle spese sostenute per il loro mantenimento, l’estensione agli alimenti per animali domestici dell’aliquota IVA agevolata, il libero accesso dei nostri piccoli amici nei luoghi pubblici o aperti al pubblico”.
“A tutto ciò – ricorda ancora l’ex ministro – si affiancano battaglie di civiltà come quella condotta per vietare gli allevamenti di cani, gatti e primati destinati ai laboratori, trasformando in legge lo slogan “Mai più Green Hill”. E le altre che rappresentano fronti sempre aperti:
contro lo sfruttamento degli animali nei circhi, contro gli allevamenti di animali da pelliccia (ormai vietati in molti paesi europei), contro ogni forma di violenza a danno degli animali, per norme più severe sul maltrattamento e per la promozione di una cultura veg e comunque di stili di vita più rispettosi dell’ambiente”.
“Nel nostro paese si sta finalmente affermando una nuova coscienza di amore e di rispetto per gli animali e i loro diritti, si combatte una battaglia di civiltà alla quale abbiamo contribuito e vogliamo continuare a contribuire. Mi auguro che anche tutte le altre forze politiche scelgano di elevare questi temi al livello di priorità nella loro agenda parlamentare e di governo: insieme potremo essere più efficaci. A noi animalisti, infatti, interessano i fatti concreti, vogliamo vincere le nostre battaglie in difesa di chi non ha voce. E chiunque abbia intenzione di contribuire sarà ben accetto ed apprezzato”.

Riferimenti: divisione “Amici Animali – dipartimento per il sociale e la solidarietà di Forza Italia”, piazza San Lorenzo e Lucina, Roma. Tel 06.6731374, per info amicianimali@forzaitalia.it

Rassegne stampa


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /var/www/vhosts/michelavittoriabrambilla.it/httpdocs/wp-content/themes/mvb2/slide-stampa.php on line 7