Vai a: COPERTINA, AMBIENTE.

Sono in politica per
realizzare ciò che
credo giusto, altrimenti
mi sarei accontentata
di sognare.

News

MVB5

FRANA SAN MARTINO, BRAMBILLA: “REGIONE E GOVERNO INTERVENGANO SUBITO E CON SOLUZIONI DEFINITIVE, NON SOLO PER GESTIRE LE EMERGENZE”

Pubblicata il 24 Aprile 2014

Sullo smottamento del San Martino “intervengano Regione e Governo”. Lo chiede l’on. Michela Vittoria Brambilla (Forza Italia) preoccupata per i fortissimi disagi cui sono sottoposti da questa mattina gli automobilisti sulla statale 36 e in tutta la città di Lecco.
“La frana del San Martino, montagna di cui è nota l’instabilità geologica, è soltanto – sottolinea l’ex ministro – l’ultimo episodio di una serie che evidenzia enormi criticità nella gestione del territorio lecchese e, conseguentemente, della viabilità provinciale. Basta ricordare il dissesto della galleria di monte Piazzo e lo smottamento che ha interessato monte Marenzo e la linea ferroviaria per Bergamo. Né la Provincia, “moribonda” per volontà del governo Renzi e della sua maggioranza parlamentare, né tantomeno l’Anas, con i suoi tempi burocratici, sono evidentemente in grado di affrontare il problema della statale 36 e più in generale della viabilità da e per la Valtellina. Chiedo dunque all’assessore regionale Del Tenno e al ministro delle Infrastrutture Lupi un pronto e concreto interessamento. Non si tratta solo di superare l’emergenza, con le indispensabili opere di prevenzione e mitigazione. Occorre analizzare a fondo la situazione e adottare soluzioni adeguate e definitive. Forza Italia – avverte l’on. Brambilla – è pronta a dare il suo contributo, ma non tollererà altra inerzia ed altri rinvii, di cui tutta la comunità, inevitabilmente, finirebbe col pagare le conseguenze”.

Rassegne stampa