Vai a: COPERTINA, AMBIENTE.

Sono in politica per
realizzare ciò che
credo giusto, altrimenti
mi sarei accontentata
di sognare.

News

BRAMBILLA:”INTERCETTAZIONI: MI AUGURO CHE IL DDL VENGA PRESTO APPROVATO”

Pubblicata il 27 Giugno 2010

”Non si tratta di convincere nessuno, ma semplicemente d’informare i cittadini del loro diritto di essere giudicati dai giudici e non dai media”. Il ministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla ha spiegato così la campagna “Non vogliamo essere spiati” lanciata dai Promotori della Libertà, i cui gazebo dal 26 giugno saranno presenti nelle piazze di diverse città italiane per ribadire la necessità della legge sulle intercettazioni. ”Mi auguro che la legge venga approvata nel più breve tempo possibile” ha affermato il ministro, che ha inaugurato la campagna nel gazebo di Piazza San Babila a Milano. ”Lo scorso anno in Italia sono state autorizzate un numero di intercettazioni 50 volte superiore a quello degli Stati Uniti: è chiaro che si tratta di un abuso, perché dovrebbe essere una misura eccezionale” ha proseguito Brambilla. Secondo il ministro, non c’è alcuna contraddizione tra il ddl sulle intercettazioni e l’impegno del governo nei confronti della sicurezza. ”Noi siamo i primi a voler perseguire i veri
colpevoli – ha concluso Brambilla – ma dobbiamo anche tutelare la privacy dei cittadini onesti, che troppo spesso hanno visto lesa la propria onorabilità, vedendo le loro conversazioni private pubblicate sui giornali”.

 

Rassegne stampa