Vai a: COPERTINA, AMBIENTE.

Sono in politica per
realizzare ciò che
credo giusto, altrimenti
mi sarei accontentata
di sognare.

News

MILANO, ON.BRAMBILLA: “FUORI DAL TEMPO” IL PARCHEGGIO DI VIA BORGOGNA

Pubblicata il 17 Febbraio 2016

“Fuori dal tempo”. Così l’on. Michela Vittoria Brambilla, definisce il cantiere, appena avviato, del parcheggio multipiano in via Borgogna, a Milano. “E’ veramente bizzarro – sottolinea – che la giunta Pisapia, dopo aver cancellato progetti di parcheggi fondamentali per Milano, come quello in Porta Genova, dia inizio a lavori di questa portata in un’area già interessata dagli scavi per la M4 e dove i parcheggi attualmente disponibili risultano utilizzati solo al 50 per cento. Tanto più che l’opera, concepita nel piano parcheggi della giunta Albertini come intervento “di pubblica utilità, ”con 333 posti pubblici e 141 privati, è diventata a tutti gli effetti un investimento privato, con posti (238 per auto e 17 per moto) che saranno offerti a prezzi salatissimi, fino a 99 mila euro. Il tutto creando per anni ostacoli alla viabilità del quartiere”.

Insomma, conclude l’on Brambilla, “la giunta Pisapia è stata solo capace di stravolgere il piano parcheggi dell’era Albertini, cancellando interventi necessari e lasciando in piedi questo, che aveva un senso in un periodo storico molto diverso per la città, quando il traffico in centro era più forte, non esisteva l’area C e muoversi con i mezzi pubblici era più difficile. Oggi, debitamente trasformato in “affare”, il cantiere servirà solo ad esasperare residenti e commercianti. Forza Italia sta con i cittadini che protestano contro un’opera di cui non si sente il bisogno”.

Rassegne stampa