Vai a: COPERTINA, AMBIENTE.

Sono in politica per
realizzare ciò che
credo giusto, altrimenti
mi sarei accontentata
di sognare.

News

BRAMBILLA:”PARTE DA VIENNA “MAGIC ITALY IN TOUR””

Pubblicata il 23 Marzo 2011

E’ partito il 23 marzo, da Vienna, Magic Italy in Tour, il roadshow che vedrà l’Italia protagonista in diciotto città d’Europa fino ai primi d’agosto. Sarà un vero e proprio viaggio nelle principali metropoli europee per far conoscere le destinazioni turistiche e i prodotti italiani con indubbi effetti positivi anche sulla promozione del territorio. Sarà un grandissimo evento, pensato per promuovere all’estero il sistema Italia.
L’iniziativa – presentata il 22 marzo dal ministro del Turismo, On. Michela Vittoria Brambilla – nasce dall’impegno congiunto del Ministero del Turismo con l’Unità di missione per il rilancio dell’immagine dell’Italia e del Ministro delle Politiche Agricole. E’ un efficace esempio di condivisione degli obiettivi da parte di amministrazioni diverse, che insieme si prefiggono di valorizzare i prodotti regionali e le eccellenze locali; di trasmettere l’Idea che l’Italia merita di essere visitata proprio per la grande varietà degli aspetti culturali e paesaggistici; di favorire la destagionalizzazione dell’offerta e della domanda.
“Intendo dare forte impulso alla promozione internazionale, per aumentare significativamente il numero di turisti stranieri che scelgono l’Italia come meta per i loro viaggi”, ha spiegato il ministro Brambilla. “L’anno che si è concluso ha già segnato un aumento degli arrivi internazionali del 2,5%, con punte del 5% nei circuiti delle città d’arte. Questa nostra ulteriore iniziativa, rivolta all’Europa, unitamente al progetto messo in atto per i paesi Bric, mi aspetto che generi un ulteriore e significativo incremento dei flussi.”
Cosa troveranno i cittadini europei “visitati” da “Magic Italy in tour”? Uno speciale mezzo pesante che, una volta fermo, diventa una struttura su tre piani e alcuni gazebo disposti in semicerchio, per ricreare l’idea e le atmosfere della tipica piazza italiana. In questi spazi l’Italia presenterà ai visitatori i suoi prodotti turistici e le sue eccellenze. Il tour inizierà ufficialmente a Vienna dopodomani, poi proseguirà a Monaco la settimana seguente, per toccare complessivamente 18 città in 11 paesi, i principali mercati in cui si genera il flusso turistico verso l’Italia: Germania (Monaco, Stoccarda, Amburgo, Berlino, Francoforte), Austria (Vienna), Svizzera (Berna), Svezia (Stoccolma e Goteborg), Danimarca (Copenhagen), Norvegia (Oslo), Francia (Parigi e Marsiglia), Olanda (Amsterdam), Belgio (Bruxelles), Spagna (Madrid e Barcellona), Portogallo (Lisbona). Ogni tappa durerà quattro giorni, generalmente dal giovedì alla domenica.
Del roadshow sono protagoniste le Regioni, le Associazioni di Categoria, i Consorzi ed altri Organismi, sia pubblici che privati, interessati a promuovere le eccellenze dei propri territori. “Voglio sottolineare – ricorda il ministro Brambilla – che partecipano tutte le Regioni italiane: ognuna ha a disposizione uno spazio in cui potrà distribuire materiale informativo in più lingue, e uno schermo al plasma su cui girano le immagini in alta definizione del territorio”. Le Regioni hanno anche la possibilità di organizzare ulteriori iniziative ad hoc in una o più città. “Per fare solo un esempio – aggiunge il ministro – il Piemonte si è già fatto avanti per le prime due tappe di Vienna e Monaco, con due eventi con presentazione delle destinazioni regionali, ma tante altre Regioni hanno già opzionato momenti speciali nelle città che ritengono strategiche”. Insomma, conclude, “si tratta di uno strumento promozionale davvero “di sistema”, a disposizione di tutti coloro che hanno messaggi e contenuti da valorizzare all’estero”.

Rassegne stampa


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /var/www/vhosts/michelavittoriabrambilla.it/httpdocs/wp-content/themes/mvb2/slide-stampa.php on line 7