Vai a: COPERTINA, AMBIENTE.

Sono in politica per
realizzare ciò che
credo giusto, altrimenti
mi sarei accontentata
di sognare.

politica

mvb7circ

TURISMO, BRAMBILLA: 7,3 MILIONI DI EURO ALLA LOMBARDIA

Pubblicata il 21 Aprile 2011

“Il Ministero del Turismo finanzierà con circa 7,3 milioni di euro lo sviluppo del settore nella Regione Lombardia. Lo ha dichiarato oggi il ministro del Turismo, on. Michela Vittoria Brambilla. In particolare, il finanziamento è volto alla realizzazione di quattro progetti regionali e della parte lombarda del progetto interregionale per il Lago di Garda.

“Nel 2010 – spiega il ministro – il peso della Regione Lombardia sul risultato del settore turistico italiano è cresciuto fino a rappresentare, in media annua, il 10,3 per cento del totale. A questo successo hanno contribuito anche la ripresa del turismo d’affari, il continuo processo di destagionalizzazione e il rafforzamento delle offerte di prodotto. Questi progetti garantiranno certamente nuovo impulso al settore ed in particolare contribuiranno ad estendere e consolidare l’offerta di turismo sportivo in montagna e fare emergere potenzialità ancora in parte inespresse, come l’offerta culturale di Milano e, soprattutto, delle Province o come il turismo dei fiumi e dei laghi: un prodotto, quest’ultimo, popolarissimo tra i turisti del Nord Europa”.
Ecco in sintesi i progetti di valorizzazione turistica della Regione Lombardia finanziati dal Ministero del Turismo per un totale di 7,3 Milioni di euro.

“Acque di Lombardia: fiumi laghi e navigli” si propone di valorizzare il circuito turistico che collega i navigli, i laghi, i fiumi quale modalità alternativa e sostenibile per vivere e conoscere il territorio e di rendere quest’offerta più attrattiva, più fruibile e più competitiva, soprattutto rispetto ai Paesi del Nord Europa.

“Eccellenze culturali in Lombardia: i siti UNESCO, i percorsi di Leonardo e le eccellenze turistico-culturali” ha l’obiettivo di promuovere l’insieme delle eccellenze lombarde che spaziano dai percorsi religiosi, alle città d’arte, ai centri minori, ai musei, al patrimonio di architettura moderna e ai luoghi di trasformazione urbana, focalizzandosi in particolare sul patrimonio legato alla figura di Leonardo e alle opere che il maestro ha lasciato sul territorio e sui 7 siti UNESCO presenti nelle Province di Bergamo, Brescia, Como, Mantova, Milano, Sondrio e Varese.

 

“Montagna e turismo attivo” promuoverà la montagna in un’ottica di destagionalizzazione, di accessibilità e di fruizione sostenibile, valorizzando la vacanza di esperienza legata alla natura, allo sport e più in generale al benessere, per migliorare le condizioni di accoglienza e fruizione turistica, destagionalizzare i flussi turistici legati al turismo attivo e incrementare il turismo internazionale.

 

“P.I.V.O.T. Piattaforma regionale della valorizzazione turistica in Lombardia” punta a realizzare un progetto pilota di innovazione dell’offerta turistica, basato su meccanismi permanenti di co-operazione e co-progettazione tra pubblico e privati, in cui verranno sviluppati nuovi modelli organizzativi basati sulle moderne tecnologie digitali, con particolare riferimento allo sviluppo di turismi vocazionali e tecnologie di connettività B2B e B2C per il turismo.

 

A questi progetti va aggiunta la parte lombarda del “Piano integrato per la promozione e la valorizzazione turistica del Lago di Garda”, che ha l’obiettivo di creare un forte brand internazionale per il turismo sul più grande lago italiano.

 

 

 

 

 

Rassegne stampa