Vai a: COPERTINA, AMBIENTE.

Sono in politica per
realizzare ciò che
credo giusto, altrimenti
mi sarei accontentata
di sognare.

politica

MVB5

TURISMO: NASCE IL CONVENTION BUREAU NAZIONALE

Pubblicata il 21 Aprile 2011

Sarà Mario Resca a guidare il Convention Bureau Nazionale, la struttura nata per volontà del Ministro del Turismo, On. Michela Vittoria Brambilla, che avrà il compito di promuovere e favorire lo sviluppo del turismo d’affari italiano, nel settore congressuale, fieristico e legato ai grandi eventi, nonché di sostenere l’attività internazionale delle imprese del settore.
“Da tempo – ha affermato il Ministro Brambilla – gli operatori chiedevano un coordinamento nazionale che potesse sostenere questo comparto strategico per l’economia del turismo e per il nostro Paese. L’assenza di un soggetto istituzionale dedicato a dialogare nelle opportune sedi estere e a promuovere la candidatura dell’Italia quale meta per ospitare i grandi eventi di carattere internazionale ha, fino ad oggi, penalizzato in maniera significativa il nostro Paese. Il Convention Bureau Nazionale nasce proprio con questo obiettivo: rendere l’Italia protagonista e destinazione di eccellenza per il turismo d’affari di tutto il mondo, così come per sostenere l’attività internazionale delle nostre imprese del settore”.
Alla presidenza del Convention Bureau Nazionale il ministro Brambilla ha nominato il dott. Mario Resca, che vanta un’indiscutibile esperienza sia sul piano manageriale che su quello delle relazioni con gli altri paesi. Sono membri del consiglio direttivo anche il dott. Paolo Rubini, già direttore generale dell’Agenzia Italiana del Turismo, e il dott. Severino Lepore.
“Sono certa – ha affermato il Ministro Brambilla – che Mario Resca saprà garantire a questo nuovo organismo la necessaria impostazione ed autorevolezza per una sua immediata affermazione sullo scenario internazionale e sono quindi molto lieta che abbia accettato con entusiasmo questo importante incarico”.
Mario Resca sarà quanto prima affiancato da un comitato consultivo di indirizzo, anche al fine di riunire le migliori esperienze nel settore ed elaborare le strategie più idonee alla competizione globale, la cui composizione avverrà su indicazione dello stesso ministro Brambilla.

Rassegne stampa