Vai a: COPERTINA, AMBIENTE.

Sono in politica per
realizzare ciò che
credo giusto, altrimenti
mi sarei accontentata
di sognare.

News

MAR_1486okmvb

BRAMBILLA TURISMO: “UNA COMMISSIONE VIGILERA’ SU PREZZI E SERVIZI”

Pubblicata il 22 Luglio 2009

MAR_1486okmvb“Il rispetto dei diritti di tutti i turisti, italiani e stranieri, è per questo Governo una  priorità – spiega il Ministro del Turismo, On. Michela Vittoria Brambilla – al punto che ho recentemente dato avvio all’istituzione di una vera e propria commissione di vigilanza, per la quale ho richiesto anche la collaborazione delle associazioni di categoria, con il duplice scopo di verificare che, sempre ed in ogni parte di Italia, siano salvaguardate le necessità degli amici visitatori, sia per quanto riguarda i prezzi ed i servizi a loro riservati, che per rispondere prontamente alle segnalazioni di non conformità che possano giungere a riguardo, sia dai turisti italiani che stranieri. Intendo essere sempre al fianco dei cittadini.”
Il Ministro del Turismo esprime comunque chiara soddisfazione per come l’offerta turistica del Paese abbia saputo rispondere prontamente alla situazione di criticità internazionale, mettendo in campo, già per la stagione turistica in corso, pacchetti di viaggio e soggiorno veramente competitivi: “A livello di strutture ricettive – spiega l’On. Brambilla – i nostri alberghi hanno effettuato un ribasso di prezzi mediamente del 2%, con punte del 33% per i 5 stelle e del 17,5% per i 4 stelle. Anche il comparto della ristorazione ha diminuito i propri prezzi, garantendo sempre e comunque i migliori standard enogastronomici”.
Inoltre, le normative vigenti  prevedono che bar e ristoranti espongano tutti i prezzi, all’esterno o all’interno dei pubblici esercizi, proprio per garantire la massima trasparenza nei confronti di tutta la clientela.
A proposito della coppia di turisti giapponesi che, qualche giorno fa, si è  imbattuta in un ristorante di Roma che non ha rispettato le modalità illustrate, il Ministro Brambilla commenta: “Sono fortemente dispiaciuta per quanto accaduto. Voglio però assicurare ai turisti di tutto il mondo che si è trattato di un caso isolato e che sono stati presi provvedimenti immediati nei confronti di tale struttura, il Ristorante Il Passetto, che è stata immediatamente chiusa. Il nostro sistema di controlli è di fatto molto efficiente e vigileremo per evitare che si ripresentino situazioni analoghe. Inoltre, ho dato mandato all’Avvocatura dello Stato affinché agisca nei confronti  dei titolari dell’esercizio pubblico in questione, per il danno all’immagine dell’Italia prodotto dalla loro condotta”.
Il Governo italiano ha recentemente attivato il portale www.Italia.it, se pur ancora in versione beta promozionale, che consente anche ai turisti stranieri di avere  una visione delle moltissime e diverse offerte che il nostro Paese è in grado di proporre, oltre a fornire le necessarie informazioni di tipo pratico, utili a chi desidera organizzare il proprio viaggio in Italia.
“Una vacanza in Italia è prima di tutto un’emozione, un’esperienza indimenticabile – conclude il Ministro del Turismo – e siamo fermamente intenzionati a garantire a tutti i turisti il migliore dei soggiorni. Al punto che oggi invito ufficialmente la coppia di turisti giapponesi che hanno avuto l’esperienza descritta a trascorrere un nuovo soggiorno a Roma, completamente spesati dal Ministero del Turismo, per permettere loro di verificare il nostro massimo livello di ospitalità e di migliore ricchezza di offerta”.

Rassegne stampa