Vai a: COPERTINA, AMBIENTE.

Sono in politica per
realizzare ciò che
credo giusto, altrimenti
mi sarei accontentata
di sognare.

News

BRAMBILLA:”UNA POLITICA NAZIONALE DEL TURISMO”

Pubblicata il 13 Maggio 2009

“Una politica nazionale del turismo, accordi con Francia e Spagna e la valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche. Sono stati questi i temi trattati dal ministro Michela Vittoria Brambilla in occasione della prima uscita da titolare della delega al Turismo del governo Berlusconi IV. “Vogliamo dare vita a una politica nazionale del turismo. Continueremo il lavoro già avviato in questi mesi e lavoreremo a fianco delle Regioni e degli enti locali” ha detto Michela Vittoria Brambilla, nel corso di un incontro per presentare la nuova commissione per la promozione del turismo enogastronomico. “Bisogna fare in modo – ha spiegato il ministro – di non guardare più al turismo in modo accessorio e di garantire al settore quel salto di qualità che è necessario”. Per questo è necessaria una politica nazionale sotto il profilo della promozione, della qualificazione e riqualificazione delle imprese del turismo e per ridisegnare, o forse disegnare per la prima volta, l’Italia del turismo, lavorando tutti insieme di concerto con enti e Regioni”. Sul fronte delle sinergie, il ministro Brambilla ha spiegato di aver “stretto col ministero del Turismo francese e con quello spagnolo un accordo per una promozione congiunta dei tre Paesi, diretta in India, Cina, Corea, Sudamerica e in molti Paesi interessati al nostro prodotto. Abbiamo scelto tre filoni di iniziativa: cultura, made in Italy ed enogastronomia. Uniremo i nostri percorsi e progetti a quelli degli altri due Paesi”. Infine è stata presentata la Commissione per la promozione e la valorizzazione del turismo enogastronomico. Un tipo di turismo che “ha potenzialità inespresse dell’80 per cento”. Obiettivo della Commissione sarà quello di monitorare le eccellenze italiane del settore, di valorizzarle e di comunicarle, cogliendo le opportunità di un “turismo destagionalizzato, cioè – ha spiegato Brambilla – non legato unicamente ai momenti forti di Ferragosto, Natale o Capodanno” ma capace di esprimersi lungo tutto l’arco dell’anno.
La Discussione, 13 maggio 2009″

Rassegne stampa


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /var/www/vhosts/michelavittoriabrambilla.it/httpdocs/wp-content/themes/mvb2/slide-stampa.php on line 7